Il pannello Disposizione

‍Tl ‍pannello ‍Disposizione, ‍il ‍menu ‍Disposizione ‍e ‍i ‍controlli ‍della ‍barra ‍superiore ‍dei ‍formato ‍consentono ‍di ‍gestire ‍la ‍stratificazione ‍degli ‍elementi.

‍Gli ‍elementi ‍vengono ‍disegnati ‍nell'ordine ‍in ‍cui ‍sono ‍stati ‍aggiunti ‍al ‍progetto. ‍L'ordine ‍non ‍è ‍importante ‍se ‍gli ‍elementi ‍non ‍si ‍sovrappongono ‍l'un ‍l'altro. ‍Quando ‍si ‍verifica ‍una ‍sovrapposizione, ‍è ‍necessario ‍controllarne ‍l'ordine.

‍Il ‍pulsante ‍Sotto ‍porta ‍l'elemento ‍dietro ‍a ‍tutti ‍gli ‍altri, ‍mentre ‍Sopra ‍lo ‍mette ‍davanti ‍a ‍tutti ‍gli ‍altri. ‍Indietro ‍sposta ‍l'elemento ‍un ‍passo ‍indietro ‍nella ‍stratificazione ‍(la ‍sua ‍posizione ‍viene ‍scambiata ‍con ‍l’elemento ‍subito ‍sottostante), ‍mentre ‍Avanti ‍la ‍sposta ‍avanti ‍(la ‍sua ‍posizione ‍è ‍scambiata ‍con ‍l'elemento ‍subito ‍sovrastante).

‍L'impostazione ‍Larghezza ‍tutta ‍pagina ‍può ‍essere ‍utilizzata ‍per ‍riquadri, ‍gallerie, ‍mappe ‍e ‍elementi ‍incorporati, ‍per ‍estenderli ‍oltre ‍i ‍margini ‍della ‍pagina.

‍L'impostazione ‍Segui ‍piè ‍di ‍pagina ‍consente ‍di ‍ancorare ‍gli ‍elementi ‍al ‍fondo ‍pagina.

‍L'impostazione ‍Blocca ‍impedisce ‍che ‍un ‍elemento ‍venga ‍spostato ‍nell'area ‍di ‍progetto ‍e ‍lo ‍ignora ‍nella ‍selezione ‍corrente ‍in ‍molte ‍circostanze.

‍L'impostazione ‍Mostra ‍su ‍questo ‍dispositivo ‍attiva ‍la ‍visibilità ‍dell'elemento ‍sul ‍dispositivo ‍corrente, ‍da ‍utilizzare ‍in ‍combinazione ‍con ‍l’impostazione ‍del ‍progetto ‍a ‍più ‍dispositivi.

‍Gli ‍elementi ‍possono ‍essere ‍ridimensionati ‍nei ‍modi ‍seguenti:

  • ‍• ‍specificando ‍la ‍larghezza ‍e ‍l'altezza ‍desiderate ‍nel ‍pannello ‍Disposizione;
  • ‍• ‍utilizzando ‍le ‍maniglie ‍su ‍angoli ‍e ‍lati ‍dell’elemento ‍selezionato—tenendo ‍premuto ‍il ‍tasto ‍Maiuscolo ‍durante ‍il ‍trascinamento ‍si ‍preservano ‍le ‍proporzioni ‍dell'elemento, ‍in ‍larghezza ‍e ‍in ‍altezza.

‍Gli ‍elementi ‍possono ‍essere ‍spostati ‍nei ‍modi ‍seguenti:

  • ‍• ‍specificando ‍la ‍posizione ‍orizzontale ‍e ‍verticale ‍desiderata ‍nel ‍pannello ‍Disposizione;
  • ‍• ‍trascinandoli ‍direttamente—tenendo ‍premuto ‍il ‍tasto ‍Maiuscolo ‍mentre ‍si ‍trascina, ‍il ‍movimento ‍è ‍vincolato ‍su ‍assi ‍orizzontali, ‍verticali ‍o ‍diagonali.

‍La ‍maggior ‍parte ‍degli ‍elementi ‍può ‍essere ‍ruotata ‍tramite ‍un'impostazione ‍di ‍rotazione ‍nel ‍riquadro ‍del ‍pannello ‍Disposizione.

‍Contorna ‍con ‍testo

‍Dopo ‍aver ‍aggiunto ‍un'immagine ‍nell'area ‍di ‍disegno, ‍puoi ‍impostare ‍le ‍opzioni ‍di ‍contorno ‍del ‍testo ‍per ‍controllare ‍il ‍modo ‍in ‍cui ‍il ‍testo ‍scorrerà ‍intorno ‍all'immagine. ‍Lo ‍scontornamento ‍può ‍infatti ‍può ‍essere ‍utilizzato ‍per ‍qualsiasi ‍elemento ‍dell’area ‍di ‍lavoro, ‍non ‍solo ‍per ‍le ‍immagini. ‍Per ‍default, ‍lo ‍scontornamento ‍non ‍è ‍attivo, ‍quindi ‍il ‍testo ‍si ‍sovrapporrà ‍all'elemento ‍(o ‍finirà ‍sotto ‍l'elemento).

‍L'impostazione ‍"Sopra ‍e ‍sotto" ‍esclude ‍il ‍testo ‍dai ‍lati ‍dell'immagine, ‍forzando ‍il ‍testo ‍a ‍saltare ‍l'intera ‍striscia ‍orizzontale ‍dove ‍l'immagine ‍si ‍interseca ‍con ‍la ‍casella ‍di ‍testo.

‍L'impostazione ‍di ‍"Rettangolo" ‍fa ‍in ‍modo ‍che ‍il ‍testo ‍eviti ‍la ‍cornice ‍dell'elemento, ‍in ‍pratica ‍la ‍cornice ‍che ‍vedi ‍nell’area ‍di ‍lavoro ‍di ‍Sparkle.

‍Impostando ‍"Contorno" ‍il ‍testo ‍riempie ‍le ‍aree ‍dell'immagine ‍che ‍non ‍sono ‍completamente ‍opache, ‍quindi ‍se ‍hai ‍un ‍bitmap ‍o ‍un’immagine ‍SVG ‍con ‍delle ‍aree ‍trasparenti, ‍il ‍testo ‍avvolgerà ‍il ‍contorno ‍del ‍contenuto ‍dell'immagine.

‍La ‍trasparenza ‍dell'immagine ‍spesso ‍appare ‍netta, ‍ma ‍spesso ‍esiste ‍un ‍valore ‍di ‍trasparenza ‍a ‍più ‍livelli, ‍Sparkle ‍lo ‍rappresenta ‍in ‍un ‍intervallo ‍da ‍0 ‍a ‍1, ‍quindi ‍se ‍hai ‍un ‍gradiente ‍di ‍trasparenza ‍puoi ‍controllare ‍quanto ‍si ‍sovrapporrà ‍nel ‍testo. ‍L'opzione ‍margine ‍è ‍sempre ‍sommata ‍ai ‍bordi ‍effettivi ‍di ‍un ‍elemento, ‍come ‍area ‍di ‍sicurezza, ‍per ‍evitare ‍che ‍il ‍testo ‍possa ‍avvicinarsi ‍troppo ‍al ‍contenuto.

‍Il ‍Contorna ‍con ‍testo ‍tiene ‍conto ‍anche ‍della ‍rotazione ‍degli ‍elementi ‍e ‍dell'arrotondamento ‍di ‍un'immagine ‍o ‍di ‍un ‍riquadro ‍(con ‍l'opzione ‍Contorno), ‍in ‍modo ‍che ‍tu ‍possa ‍essere ‍creativo ‍con ‍il ‍layout ‍del ‍testo ‍anche ‍senza ‍immagini ‍trasparenti.

‍Come ‍suggerimento ‍di ‍layout, ‍il ‍contorno ‍sarà ‍più ‍visibile ‍e ‍più ‍piacevole ‍quando ‍il ‍testo ‍è ‍stretto ‍attorno ‍all'elemento, ‍per ‍tenerne ‍conto ‍quindi ‍il ‍testo ‍dovrebbe ‍essere ‍il ‍più ‍possibile ‍allineato ‍all’elemento, ‍quando ‍possibile. ‍Ad ‍esempio, ‍un'immagine ‍posizionata ‍a ‍sinistra ‍funzionerà ‍meglio ‍con ‍il ‍testo ‍allineato ‍a ‍sinistra, ‍un’immagine ‍posizionata ‍a ‍destra ‍funzionerà ‍meglio ‍con ‍il ‍testo ‍allineato ‍a ‍destra.

‍Una ‍nota ‍finale ‍sul ‍caso ‍limite ‍di ‍una ‍cornice ‍di ‍testo ‍che ‍sta ‍interamente ‍all'interno ‍di ‍un ‍elemento ‍impostato ‍per ‍il ‍Contorna ‍con ‍testo. ‍In ‍questo ‍caso, ‍il ‍testo ‍all'interno ‍non ‍sarà ‍influenzato ‍dalle ‍impostazioni ‍di ‍contorno ‍con ‍testo. ‍Ciò ‍ti ‍consente ‍di ‍progettare ‍un ‍elemento ‍contenente ‍testo ‍all'interno, ‍ma ‍che ‍esternamente ‍è ‍contornato ‍da ‍testo.

‍Visibilità

‍L'impostazione ‍di ‍visibilità ‍di ‍Sparkle ‍è ‍fondamentale ‍per ‍aiutare ‍a ‍mostrare ‍in ‍modo ‍identico ‍alcuni ‍elementi ‍comuni ‍a ‍più ‍pagine ‍del ‍sito, ‍per ‍coerenza.

‍È ‍possibile ‍mostrare ‍l'intestazione ‍della ‍pagina, ‍un ‍elemento ‍di ‍navigazione ‍o ‍il ‍piè ‍di ‍pagina ‍in ‍modo ‍coerente ‍in ‍tutte ‍le ‍pagine ‍del ‍sito ‍oppure ‍solo ‍in ‍una ‍sezione.

‍Quando ‍un ‍elemento ‍è ‍visibile ‍su ‍più ‍pagine, ‍rimane ‍completamente ‍modificabile ‍in ‍tutte. ‍Un ‍trucco ‍utile ‍è ‍raggruppare, ‍ad ‍esempio, ‍gli ‍elementi ‍di ‍intestazione ‍della ‍pagina, ‍e ‍rendere ‍visibile ‍il ‍gruppo ‍su ‍più ‍pagine, ‍invece ‍di ‍impostare ‍la ‍visibilità ‍sui ‍singoli ‍componenti ‍dell'intestazione.

‍La ‍visibilità ‍su ‍più ‍pagine ‍si ‍applica ‍a ‍tutte ‍le ‍proprietà, ‍inclusa ‍la ‍posizione. ‍Ciò ‍rende ‍particolarmente ‍utile ‍l'impostazione ‍Segui ‍il ‍piè ‍di ‍pagina, ‍perché ‍ancorando ‍un ‍elemento ‍al ‍fondo ‍della ‍pagina, ‍ti ‍consente ‍di ‍avere ‍un ‍piè ‍di ‍pagina ‍comune ‍su ‍pagine ‍di ‍diversa ‍altezza.

‍Integrazione ‍di ‍codice ‍avanzata

‍Se ‍hai ‍abilitato ‍la ‍relativa ‍opzione ‍nelle ‍impostazioni ‍del ‍sito ‍alla ‍voce ‍Varie, ‍troverai ‍una ‍sezione ‍aggiuntiva ‍in ‍fondo ‍al ‍pannello ‍Disposizione. ‍Ciò ‍ti ‍consente ‍di ‍inserire ‍l'attributo ‍id ‍HTML ‍per ‍l'elemento ‍HTML ‍principale ‍che ‍costituisce ‍l'elemento ‍Sparkle. ‍Questo ‍dipende ‍dall'implementazione ‍e ‍potrebbe ‍cambiare ‍tra ‍le ‍versioni ‍principali ‍di ‍Sparkle. ‍Lo ‍scopo ‍principale ‍è ‍il ‍targeting ‍degli ‍elementi ‍tramite ‍Google ‍Tag ‍Manager ‍o ‍l'integrazione ‍del ‍codice ‍tramite ‍Javascript.

Segnalateci difetti di questa documentazione e li risolveremo al più presto!

Copyright © 2019 River SRL 

IT06208340486 — REA FI-609716

This site uses cookies. Some are essential to make our site work; others help us improve the user experience and display third party content. By using the site, you agree to our site sending these cookies. Read our privacy policy to learn more or opt out.