La pubblicazione è il passo della costruzione del sito web che trasforma i tuoi layout Sparkle in un sito web visibile in tutto il mondo, composto da HTML, CSS, immagini e Javascript.

È possibile pubblicare il sito al completamento della costruzione, o anche solo per un test dal vivo. Si avvia la pubblicazione tramite l'opzione "Pubblica sito web ..." nel menu File o tramite l'icona "Pubblica" nella barra degli strumenti.

Alla prima pubblicazione dev’essere impostata una posizione di pubblicazione, facendo clic sul pulsante "Impostazione…".

Una posizione di pubblicazione memorizza tutte le impostazioni in modo che l'aggiornamento del sito sia a portata di clic. Sparkle usa anche le informazioni della posizione memorizzata per pubblicare solo i file effettivamente modificati.

Sparkle's publish popup

Dove pubblicare

Per pubblicare il sito sul web è necessario disporre di un piano di hosting con una società di hosting web. Questo non è incluso in Sparkle. In genere consigliamo uno dei siti elencati in questa pagina di ReviewSignal.

Sparkle può:

  • Pubblicare sul web, Sparkle trasferirà i file sul tuo servizio di hosting con il suo client ftp integrato;
  • Esportare su disco, Sparkle genererà i file su disco, sarà necessario trasferire i file autonomamente, utilizzando uno strumento di terze parti come Cyberduck , FileZilla  o Transmit .

Lo schermo iniziale mostra questo.

Esportare su disco

Esportare su disco è immediato, viene richiesto di scegliere una cartella e dare un nome alla posizione. L'opzione di codifica del testo consente inoltre di scegliere come rappresentare i caratteri non ASCII nel codice della pagina web. Per sicurezza, il valore predefinito è ASCII, il che rende la sorgente della pagina un po’ più grande ma compatibile con tutti i server web. Impostandolo su UTF-8 produce una pagina più compatta se sai che il server è compatibile (il browser mostrerà caratteri errati). Questa impostazione viene rilevata automaticamente quando Sparkle pubblica direttamente sul web.

Di default Sparkle produce HTML ad alte prestazioni che funziona quando caricato su un server web. Aprendo i file HTML direttamente nel browser dal disco locale sarà necessario impostare l'opzione di generazione del codice su "Compatibile con uso non in linea".

Alcune caratteristiche del sito web non possono funzionare in modalità compatibile offline a causa di come la dipendenza da PHP (che può essere eseguito solo su un server) o a causa di come funziona il componente sottostante, in particolare::

Pubblica sul web

La pubblicazione sul web è più complessa, ma sebbene presenti una maggiore complessità di configurazione, una volta completata è possibile pubblicare gli aggiornamenti con pochi clic.

Inizialmente dovrai dire a Sparkle a quale indirizzo vive il tuo sito sul web. Questo non deve includere dettagli dell’hosting del sito.

Facendo riferimento alle impostazioni del tuo servizio di hosting, in una email o nella sezione del loro portale web che documenta l’accesso FTP, è necessario riempire la schermata di configurazione:

Sparkle ha bisogno dell'indirizzo web perché controllerà che lo spazio FTP a cui si connette corrisponda all'indirizzo web che desideri. Questo aiuta a rilevare automaticamente alcune impostazioni che assicurano che Sparkle funzioni con la più ampia varietà di host e server web.

Il tuo servizio di hosting ti fornirà l’indirizzo del server, il nome utente e la password. Potrebbero anche suggerire un protocollo preferibile. Puoi usare la sezione avanzata per quello.

Un numero maggiore di connessioni generalmente corrisponde a una velocità di trasferimento più elevata, anche se sarà necessaria una connessione più veloce per il numero maggiore di connessioni. Alcuni servizi di hosting limitano il numero di connessioni, in alcuni casi bloccando ogni ulteriore connessione per un certo tempo, e questo vale per tutte le applicazioni che potreste avere aperte sul vostro Mac. Per esempio, se il vostro web host permette solo una singola connessione e avete già un'app FTP aperta, Sparkle potrebbe non essere in grado di connettersi.

Impostazioni comunicate dal tuo servizio di hosting:
Il nome del server FTP

Il nome utente FTP

La password FTP o la chiave SSH del server

Numero di connessioni al server

Il protocollo generalmente funziona con il rilevamento automatico, ma se Sparkle ha problemi di connessione puoi impostarlo manualmente in base ai suggerimenti del tuo servizio di hosting

Completamento della configurazione

Se la connessione ha esito positivo e il tuo servizio di hosting ha una configurazione che Sparkle è in grado di riconoscere, dopo pochi secondi si vedrà la schermata di salvataggio della posizione, ad indicare il completamento della configurazione.

Se non hai impostato una password per i dati sensibili, vedrai anche la richiesta di password.

Passaggio intermedio

Lo scopo dell’impostazione della pubblicazione è per permettere a Sparkle di trovare la cartella sul server dove il dominio o l’indirizzo web sono attivi. Dove sia la cartella sul server non è uno standard, anche se ci sono impostazioni comuni, quindi prima di arrivare a questo passo Sparkle tenta di individuarla automaticamente facendo qualche tentativo e pubblicando un file di identificazione sul server, poi verificando la sua esistenza all’indirizzo che hai inserito.

Ma in alcuni casi Sparkle non riesce a trovare la cartella, forse perché il tuo servizio di hosting sta usando uno schema per i nomi delle cartelle che Sparkle non conosce, o una cache sul server sta interferendo con la visibilità del "file sonda". In questi casi devi assistere Sparkle per completare la configurazione.

Prima della schermata di completamento della configurazione, Sparkle mostrerà le cartelle del server web e sarà necessario individuare la cartella dove dev’essere pubblicato il sito, in modo che sia visibile all'indirizzo richiesto, se il tuo dominio ha contenuto precedente, la cartella con quel contenuto è quella giusta.

Un paio di problemi comuni che impediranno del tutto la configurazione:

  • se l’utente FTP non può accedere alla cartella con i file del sito, perché ha una restrizione che lo fa accedere ad una cartella più in basso nell’albero dei file, dovrai modificare o ricreare l’account FTP sul servizio di hosting, dandogli accesso non limitato alle cartelle sul server;
  • • se stai configurando un sito su un nuovo servizio di hosting, o è in corso di trasferimento, Sparkle non potrà accedere al "file sonda" sul nuovo servizio di hosting, dovrai attendere che il trasferimento del dominio sia completo.

Pubblicare aggiornamenti

Quando apporti modifiche e vuoi aggiornare il sito web, fai clic sull'icona Pubblica sulla barra degli strumenti e fai clic sul pulsante Pubblica per ogni posizione che desideri aggiornare.

Una notifica informerà del completamento della pubblicazione.

Prestazioni di pubblicazione

L’obiettivo di Sparkle nella pubblicazione è che il sito pubblicato sia veloce. Questo criterio ha determinato alcune scelte che rendono la pubblicazione più lenta di quanto si potrebbe pensare, ma l’obiettivo finale è un’esperienza veloce per il visitatore.

Per esempio:

  • durante la pubblicazione Sparkle userà la algoritmi di pubblicazione delle immagini che favoriscono la maggiore compressione (e file più piccoli), al costo di un maggior tempo di compressione;
  • • il file html principale per ogni pagina, e javascript e css corrispondenti, sono tutti rigenerati ogni volta che il sito viene pubblicato, questo è progettato per funzionare con cache sul server e nei browser..

Per evitare di ri-comprimere le immagini ogni volta che si pubblica il sito, Sparkle associa una cache su disco ad ogni posizione di pubblicazione, puoi manualmente eliminare la cache dalla finestra di impostazioni, inoltre riutilizzare la posizione di pubblicazione è ciò che assicura che la pubblicazione sia veloce e trasferisca solo i file cambiati.

Aggiornato per Sparkle 4

In English

Auf Deutsch

En Français

Segnalateci  difetti di questa documentazione e li risolveremo al più presto!

Copyright © River SRL

IT06208340486 — REA FI-609716

This site uses cookies. Some are essential to make our site work; others help us improve the user experience and display third party content. By using the site, you agree to our site sending these cookies. Read our privacy policy to learn more or opt out.